LUIGIBOCCILLI

Er Paradiso Terestre

DA UN “PARADISO” FORSE TUTT'ALTRO CHE “PARADISIACO”,


A…


     È quanto di meglio ritengo d'aver creato in versi romaneschi concernenti l'umana malvagità esaminata attraverso i misfatti colti dalla Bibbia.

I 120 sonetti sono legati l'uno all'altro per consecutività di contenuti, come testimoniano i singoli Titoli elaborati in  sestine endecasillabiche  on rime in ABBACC, come può facilmente rilevarsi dallìIndice.

     Edito in tre Edizioni negli anni 1985-86-87 per i tipi della Tip. Luciani di Roma, composto di pp. 176, arricchite da 16 disegni del grafico Sandro Rossi.