Er Cacazibetto

Partendo da versi elaborati nella prima adolescenza, il lavoro prosegue con sonetti pubblicati nel 1986 nelle bacheche dell'Atac (“Storie d'ambiente e di gestione”). Con l'usuale (sconfortata) ironia l'autore affronta problemi, difetti e presunzioni sia degli addetti ai lavori che degli utenti del pubblico trasporto romano, tutti troppo spesso condizionati dalla convinzione d'avere ogni diritto avulso dal dovere.

Il tutto prosegue con alcuni deliziosi momenti culturali dello stesso autore e con quant’altro ne abbia ispirato la verve nel corso della vita.

Hompage.html
HomepageHompage.html